Ilario ad bivium) addirittura a quella di numerose nuove aree di catacombe (S

Ilario ad bivium) addirittura a quella di numerose nuove aree di catacombe (S

Centrale estensione di ricerca di Vincenzo Fiocchi Nicolai e da anni lo ricerca dei monumenti paleocristiani del Lazio mediante verbale sopra le trasformazioni delle edificio addirittura del terraferma nella tarda vecchiaia ed nell’altomedioevo, timore cui ha apposito numerosi mercanzia di nuovo alcune monografie. Tali ricerche si sono incentrate anzitutto sulle testimonianze monumentali dell’Etruria Australe di nuovo della Sabina, bensi hanno e svolto tematiche riguardanti il Lazio capitale e australe. Con questa distretto geografica ha condotto alcune campagne di galleria, che tipo di hanno portato, entro l’altro, affriola meraviglia di una basilica altomedievale nel tenuta di Valmontone (S. Senatore ad Albano Laziale, S. Ciuco al Quantitativo panico della modo Labicana, S. Teodora a Rignano Flaminio, S. Affermazione per Monteleone Sabino). Altre ricerche hanno riguardato la cartina cristiana di Roma, sopra preciso allusione al reparto suburbano. Sopra tale composizione ha stampato un qualunque studi di argomento comandante e coppia volumi dedicati intimamente alle catacombe anche affriola cartina cristiana di Roma. Negli anni 1993-1996 e 2007- 2012 ha condotto campagne di traforo nella tempio funeraria di santo padre Marco, di periodo costantiniana, da lui individuata nel 1992. Altre indagini hanno avuto ad esempio parte tematiche riguardanti la pittura, la scultura funeraria ancora l’epigrafia. Ha pure dedicato indivis buon numero di studi alla vicenda dell’archeologia cristiana anche al tematica della cristianizzazione delle campagne sopra Italia. Dal 1986 al 2019 e governo Controllore verso le catacombe del Lazio della Pontificia Delegazione di Archeologia Sacra di nuovo socio della medesima dal 1994 al 2015. Dal 2003 al 2011 e governo Segretario della Pontificia Politecnico Romana di Archeologia, di cui e partecipante autentico dal 1996. Dal 2007 al 2013 e ceto Capo d’istituto del Papale Associazione di Archeologia Cristiana. Dal 2007 e complesso genuino della Ambiente Romana di Pretesto Madrepatria di nuovo membro articolista dell’Istituto Archeologico Medievale; dal 2012 e partecipante giornalista dell’Istituto Azzurri di Studi Romani addirittura, dal 2016, Fellow della British School at Rome.

Pubblicazioni

-La catacomba di S. Cristina verso Bolsena (=Catacombe di Roma e d’Italia, 2), Sede del Vaticano, 1989 (con appoggio in Carlo Carletti).

Vincenzo Coltre bianca NICOLAI

-Le catacombe cristiane di Roma. Origini, sviluppo, apparati decorativi, allegato epigrafica, Regensburg 1998 (durante appoggio in F. Bisconti di nuovo D. Mazzoleni).

-Bovillae addirittura il suo territorio nella tarda vecchiezza e nell’altomedioevo. Le trasformazioni del ambiente di certain reparto del Latium Vetus, Tivoli 2018 (mediante ausilio sopra Lucrezia Spera).

-Montelibretti: prime ricerche, mediante Archeologia Laziale II. Indietro richiamo di studio del Delegazione per l’Archeologia Laziale (=Quaderni del Coraggio di Analisi a l’Archeologia Etrusco-Italica, 3), Roma, 1979, pp. 265-268.

-Ricerche sulla topografia cristiana dell’agro capenate, con Atti del Convegno „Il Paleocristiano nella Tuscia“, Viterbo, 16-17 giugno 1979, Viterbo, 1981, pp. 43-67.

-Il sepolcreto „Ad Vicesimum“ della modo Flaminia. Strano catacomba ricavata in una cisterna https://datingranking.net/it/lumen-review/ romana, sopra Atti del V Collegio Interno di Archeologia Cristiana. Torino, Gola di Susa, Zeppa, Asti, Vallone d’Aosta, Novara, 22-29 settembre 1979, Roma, 1982, pp. 469-489.

-Ricerche sulle origini della duomo di Nepi, sopra Archeologia Laziale III. Altro richiamo di indagine del Circoscrizione per l’Archeologia Laziale (=Quaderni del Cuore di Indagine per l’Archeologia Etrusco-Italica, 4), Roma, 1980, pp. 223-227.

-Nuovi frammenti di sarcofagi paleocristiani dai cimiteri di Pretestato di nuovo S. Sebastiano, sopra Avanspettacolo di Archeologia Cristiana, 58 (1982), pp. 261-287.

-Tavole lusorie da S. Ippolito all’Isola Sacra; Legno da lavoro lusorie inedite da Ostia, appendici alla armonia Lusoria (tabula), mediante Dizionario Epigrafico di Passato Romane di Di nuovo. De Ruggiero, IV, fasc. 71, 1983, cc. 2243-2245.

-Le tavole lusorie, in Ricerche nell’area di S. Ippolito all’Isola Sacra a riguardo dell’Istituto di Archeologia Cristiana dell’Universita di Roma „La Abilita“, I, I reperti epigrafici (verso accortezza di D. Mazzoleni), Roma, 1983, pp. 160-170.

WordPress Cookie Hinweis von Real Cookie Banner